Amianto e eternit, qual è la differenza?

Amianto e eternit, qual è la differenza?


Se ti devi occupare dello smaltimento amianto, devi capire in che cosa questo materiale si differenzia dall’eternit. Il primo, detto anche “asbesto”, è un minerale della famiglia dei silicati: quando viene estratto, ha una struttura filamentosa ed una consistenza friabile; in base ai criteri di aggregazione dei cristalli, se ne classificano diverse varietà, distinguibili per colore. L’eternit, invece, non è altro che un composito molto compatto, costituito da amianto legato ad una matrice di cemento; il suo nome deriva dall’azienda omonima che l’ha prodotto per primo.

BONIFICA TRAMITE RIMOZIONE E SMALTIMENTO, cioè si deve rimuovere il materiale tossico e smaltire secondo una precisa procedura dopo averlo spruzzato con una vernice inertizzante certificata per le fibre d’amianto. Queste vernici servono a bloccare la dispersione di fibre d’amianto mentre lo stesso viene lavorato e trasportato in discarica, si tratta perciò di un vero e proprio smaltimento rifiuti speciali. Questo procedimento è il più costoso ma è definitivo.

CONDIVIDI

Mulas Mario Lavori Edili e bonifica amianto - P.IVA 03305130233 - Informativa sulla privacy

Cookie